Alcune cose sono talmente preziose da dover impegnare l’umanità nella loro conservazione: beni culturali e naturali di eccezionale valore universale. L’UNESCO ha il compito di rappresentare e proteggere questi valori ideali – insieme a tutti noi.

L‘ UNESCO

L’idea guida dell‘UNESCO (United Nations Educational, Scientific and Cultural Organization) recita: «Poiché le guerre nascono nella mente degli uomini, è nella mente degli uomini che devono essere elevate le difese della pace». Quest’idea è ancorata nel preambolo dell’atto costitutivo dell’UNESCO.
Quale organizzazione speciale all’interno del sistema dell’ONU, l’UNESCO contribuisce, mediante la promozione dell’educazione, della scienza, della cultura, della comunicazione e dell’informazione, alla tutela della pace, alla lotta contro la povertà, allo sviluppo sostenibile e al dialogo interculturale. L‘ UNESCO è un foro mondiale per la collaborazione intellettuale e per lo scambio di informazioni, esperienze e idee.

Un’idea rivoluzionaria: il Patrimonio mondiale

Ciò che la natura ha creato in milioni o migliaia di anni, ciò che l’umanità ha costruito ed eretto in secoli va preservato e tutelato. La protezione e la conservazione di questi tesori vanno poste sotto la custodia dell’intera umanità – è l’idea centrale e rivoluzionaria alla base del patrimonio mondiale. Il salvataggio dei templi di Abu Simbel è stato l’atto di nascita della Convenzione dell’UNESCO del 1972 per la protezione del patrimonio mondiale culturale e naturale.

Nel frattempo, quasi mille siti sono stati catalogati e iscritti nell’elenco dei patrimoni mondiali, undici dei quali si trovano in Svizzera. Sono beni di eccezionale valore universale quali, per esempio, le piramidi in Egitto, la Grande Barriera corallina (Reef) in Australia, le Isole Galapagos in Ecuador o il Parco Nazionale di Yellowstone e il Grand Canyon negli USA.

Sostenibilità vissuta nelle riserve di biosfera

Le riserve di biosfera sono regioni modello dove lo sviluppo sostenibile è una realtà attuata ogni giorno. Qui abitanti e imprenditori si impegnano ad armonizzare la responsabilità ecologica, la potenzialità economica e la solidarietà sociale. Uno sviluppo sostenibile risponde alle aspettative dei nostri giorni. Nello stesso tempo assicura che vengano soddisfatte anche le necessità delle generazioni future. In Svizzera vi sono due riserve di biosfera: quella del Val Müstair Parc Naziunal nel Canton Grigioni e quella dell’Entlebuch nel Canton Lucerna. 

Un compito dato all‘umanità: tutti noi siamo chiamati a prenderci cura di questi preziosi patrimoni e a far sì che ne sia assicurata la loro trasmissione alle generazioni future – l’UNESCO aiuta a realizzare questo obiettivo.