Christian Desmeules, autista del treno turistico a La Chaux-de-Fonds e a Le Locle

Qual è il suo ruolo in questo sito del Patrimonio mondiale?
Sono autista del treno turistico a La Chaux-de-Fonds e a Le Locle. Mi occupo di far conoscere ai visitatori i vari luoghi importanti della metropoli orologiera, più precisamente li accompagno alla scoperta, senza bisogno di stancarsi, dell'urbanistica orologiera e delle costruzioni realizzate da Le Corbusier. Questa attività è ricca di incontri con turisti di tutti i ceti sociali che mostrano un innegabile interesse per tutta la durata della visita.

Qual è il suo posto preferito? Ha qualche consiglio speciale?
Senz'ombra di dubbio è la visita quasi misteriosa sulla Maison Blanche, dopo il passaggio della rue du Haut des Combes. Poter scendere dal treno per visitarla è molto apprezzato dai visitatori. I commenti entusiastici mostrano lo stupore di questa ingegnosa architettura.

Quali sono i momenti migliori per fare una visita con il treno turistico e perché?
Non c'è momento migliore (14h - 15h - 16h) per fare questo viaggio in treno. L'interesse è lo stesso per ogni visita. È la disponibilità dei passeggeri a decidere quando visitare la città.

Cosa si può fare? Quali attività consiglia in particolare?
A parte tutte le visite proposte su diversi temi, che possono essere effettuate a piedi accompagnati da una guida, è indispensabile visitare i musei dell'orologeria di Le Locle e La Chaux-de-Fonds.

Settembre 2016 (tradotto dal francese)

Il nostro Patrimonio mondiale