A spasso sotto gli storici portici della capitale

La città vecchia di Berna, iscritta nel Patrimonio culturale mondiale UNESCO dal 1983, è stata costruita su una penisola collinare circondata dal fiume Aare. La città  testimonia la grandiosa urbanistica del Medioevo europeo e affascina i visitatori per i suoi ritmi di vita rilassati – un vero e proprio toccasana. Splendido è fermarsi per una pausa caffè in una delle antiche cantine con il soffitto a volta, nonché passeggiare percorrendo le chilometriche arcate medioevali per un giro di shopping. Patrimonio culturale dal 1983.



Storia

Berna, fondata nel 1191, è il risultato delle ambizioni politiche ed economiche della famiglia Zähringen di costruire una signoria fondiaria. Sono pochi gli elementi architettonici che ricordano questo periodo. Uno di loro è la torre-fontana Lenbrunnen, datata 1250, primo approvvigionamento idrico pubblico del borgo. Portando avanti le aspirazioni degli Zähringen, i Bernesi sviluppano il loro villaggio per farne, nel XVI secolo, la città-stato più potente a nord delle Alpi. Berna si sviluppa su una penisola collinare circondata dal fiume Aare, lunga 1,4 chilometri e larga 400 metri. Le vie e le file di case seguono la naturale linea est-ovest del terreno. Ciò nonostante, la struttura della città non è per nulla casuale, ma riflette anzi esplicitamente le priorità dei Bernesi dell’epoca. Al centro c’è il mercato, proprio sulla strada principale, un tempo chiamata Märitgasse (via del mercato) e oggi Kramgasse e Gerechtigkeitsgasse. Le chiese sono relegate sui lati. Paragonando la larghezza della Märitgasse alla dimensione della modesta chiesa San Vincenzo, distrutta nel XV secolo per far posto alla cattedrale, si può presumere che i Bernesi, pur essendo credenti, si concentrino sull’aspetto terreno della vita.

Lo sapevate?

• Le variopinte targhe stradali di Berna (rosse, verdi, gialle, nere, bianche) risalgono addirittura ai tempi dell’occupazione napoleonica e indicavano la strada di casa ai soldati francesi ubriachi nel reticolo di viuzze della città vecchia.
• Albert Einstein ha formulato la sua famosa teoria della relatività a Berna.